Contattaci! Segreteria Nazionale :+39 06 40403180 - +39 081/956547 - +39 392 2225636 - +39 3281372339

Croazia/Italia – Continua il Tour Europeo dell’ Opes Danza – Dopo la Grecia, Accordi con la Croazia.

Croazia/Italia – Continua il Tour Europeo dell’ Opes Danza – Dopo la Grecia, Accordi con la Croazia.

Si è tenuto stamattina a Bergamo l’incontro tra il Responsabile Nazionale Opes Danza Alfonso Di Prisco ( in compagnia del suo assistente personale per gli accordi con l’estero) e l’organizzatrice e direttrice dell’ European Championship e l’International Dance Open 2018, Slobodanka Tintor ; era ormai da tempo in programma questa collaborazione che finalmente stamani è andata in porto e grazie alla quale Opes Danza sarà presente all’Europea Championship di Zagabria dal 9 al 13 Maggio prossimo.

Slobodanka Tintor, presidente e coach del team nazionale Fit Kid Croatian, è uno dei membri del NABBA&WFF Croatia e del WBA e una dei più importanti giudici interazionali di competizioni di danza in diverse nazioni quali l’Inghilterra, la Germania, la Lituania ecc…

Questa trattativa, andata oggi a buon fine, darà all’Opes Danza l’opportunità di aprire una nuova frontiera anche in Croazia, dopo il successo ottenuto dagli eventi organizzati in Grecia a partire dallo scorso anno; grazie a questo accordo a partire dai mesi prossimi, l’Opes Danza s’impegnerà non solo ad organizzare concorsi e campionati nelle varie città croate, ma ad ospitare i tanti danzatori che vorranno confrontarsi con i ballerini italiani e sottoporsi al giudizio dei nostri giudici connazionali.

Questa collaborazione oltre a portare benefici in termini di scambio culturale e incontro tra realtà differenti, vuole essere anche un altro chiaro esempio di apertura verso l’altro e soprattutto primo passo verso il “No Racism”.

I migliaia di ballerini che prenderanno quindi parte alle competizioni avranno la possibilità di confrontarsi tra loro non solo da punto di vista sportivo ma anche da punto di vista umano.

Da una prima dichiarazione del nostro Responsabile Alfonso Di Prisco è emerso che oltre ad essere questo un grande traguardo, è anche un nuovo punto di partenza; molta era l’agitazione per questo incontro nei giorni passati, ma grazie alle nostre numerose positive recensioni e ai grandi risultati raggiunti anche in Grecia, l’accordo è avvenuto in maniera molto rapida ed efficiente.

Sarà ora compito dell’organizzazione, che non si smentisce mai in merito a puntualità e precisione, curare questo rapporto e questa collaborazione, in modo da creare per i tanti ballerini e per l’Opes Danza stessa, nuove emozioni e successi; sperando così di approdare presto in una nuova nazione per nuove e soddisfacenti collaborazioni.

Related posts