Coronavirus, Spadafora al Coni “Da lunedi’ possibile ok a sport”

Coronavirus, Spadafora al Coni “Da lunedi’ possibile ok a sport”

A causa dell’emergenza coronavirus che ha messo in allerta tutti i settori della nostra società anche le attività sportive sono state sospese.

Tale blocco però sarebbe solo fino a domenica; da lunedi’ le attività potrebbero riprendere normalmente.

Ecco cosa ha riferito il ministro per le politiche giovanili e lo sport Vincenzo Spadafora durante il Consiglio nazionale del Coni:

“Se i dati non ci danno indicazioni diverse, potrebbe anche darsi che da lunedi’ non prorogheremo lo stop agli eventi sportivi nelle sei regioni coinvolte (Lombardia, Veneto, Piemonte, Liguria, Friuli-Venezia Giulia ed Emilia Romagna, ndr). Dobbiamo vedere l’evoluzione dei prossimi giorni”.

Solo il calcio va avanti, anche se a porte chiuse nelle regioni coinvolte dall’emergenza.

Nel frattempo lo sport italiano deve affrontare un altro problema: diversi Paesi stanno sollevando dubbi sull’opportunità di partecipare a eventi in Italia o contro squadre italiane. Tali situazioni  saranno affrontate da Spadafora insieme al ministero degli Esteri:

“Parlero’ con il ministro Luigi Di Maio per fare chiarezza attraverso la Farnesina e la nostra diplomazia”, ha assicurato il ministro dello sport.

About The Author

Related posts