Torchiara, Ospiterà 5000 Persone in occasione del National Championship.Opes Danza

Quest’anno sarà lo splendido paesino del Cilento ad ospitare l’attesissimo Campionato Nazionale Opes Danza.

Manca davvero poco all’evento che si svolgerà Domenica prossima a Torchiara in provincia di Salerno.

Al Palacilento è tutto pronto per ospitare le oltre 5.000 persone previste dall’organizzazione che impeccabile come sempre ha registrato anche quest’anno un elevato numero di iscrizioni alla competizione.

Provenienti da tutta Italia e più agguerriti che mai i danzatori fremono per scendere in pista e per aggiudicarsi il tanto ambito passaggio diretto alla Finalissima di Roma. Con oltre 1500 danzatori in gara l’Opes Danza si aggiudica anche quest’anno il primato nelle competizioni di danza sportiva, come miglior Ente promotore di sport della Campania e non solo.

Come sempre l’Opes Danza non smette mai di distinguersi per numeri e mete conquistate.

‘Le previsioni per domenica prossima sono numeri che nemmeno noi ci aspettavamo’ così hanno commentato i patron dell’Opes Danza della Famiglia Di Prisco.

Questo è ancora una volta la dimostrazione che nonostante i tempi prevedano delle evoluzioni e dei cambiamenti, chi è realmente interessato alla crescita professionale dei propri allievi si affiderà sempre a persone competenti che amano il proprio lavoro e non badano esclusivamente al lucro ma alla passione per lo sport e per la Danza in particolare.

Sale dunque l’attesa degli atleti che si allenano ormai da mesi per il grande evento, ma concitata è anche l’attesa dell’organizzazione che ogni domenica si vede impegnata in un evento diverso e soprattutto in regioni Italiane diverse.

Tali eventi voluti fortemente dal Responsabile Nazionale  Opes Danza Enrico Di Prisco sono e saranno ancora fino alla fine dell’anno sportivo un’occasione di confronto, di approfondimento e di discussione fra le diverse anime sportive che seguono l’Ente nelle attività proposte e pensate appositamente per soddisfare ogni esigenza dei ballerini e di chi li sostiene.

‘Il nostro intento ha riferito il Responsabile Nazionale è quello di tracciare un percorso di crescita e di sviluppo che accompagni la danza sportiva e quella accademica in un futuro ancora più forte e inclusivo.’

Prestigiosi sono i premi messi in palio dall’organizzazione che come  sempre si avvarrà anche Domenica 7 Aprile di una giuria d’eccezione al fine di garantire equità, trasparenza e giusto metro di giudizio.

“È tutto pronto per vivere l’emozione di questo evento unico e inimitabile.

Rispetto allo scorso anno c’è stato un aumento di partecipanti  segno tangibile di come la danza sia fra gli sport più seguiti e partecipati a livello nazionale e come, anno dopo anno, venga implementato il numero dei tesserati.

Dunque location decisamente più grande rispetto agli anni addietro proprio per fornire a chi prenderà parte all’evento un’esperienza indimenticabile, una giornata di condivisione e scambio culturale segnata totalmente dall’amore per la Danza.

Sperando di aver curato tutto nei minimi particolari l’Opes Danza porge a tutti un Augurio per la sfida di Domenica e ricorda il prossimo evento in calendario per domenica 14 Aprile a Pagani sempre in provincia di Salerno per un altro grande evento giunto ormai alla IV edizione che vedrà questa volta lo scontro diretto tra i danzatori che si occupano però delle danze accademiche.

About The Author

Related posts