Tutti collegati per Lunedì 18 Febbraio

In seguito alla pubblicazione di ieri della nuova iniziativa dell’Opes Danza in programma per la stagione sportiva 2019/2020, l’Ente ha deciso di tenere Lunedì 18 Febbraio alle ore 16:15 circa una video-conferenza stampa per risolvere tutti i dubbi di chi da ieri ci sta inondando di quesiti in merito a questo nuovo progetto.

“Non ci aspettavamo di riscuotere un così alto numero di consensi per questa novità in cantiere” queste le parole del Responsabile Nazionale Enrico Di Prisco che stamani ha comunicato, con il cuore pieno di gioia, l’esigenza di tenere tale conferenza.

Lo scopo della conferenza appunto, sarà quello di chiarire alcuni aspetti di questa news che solo ieri è stata lanciata attraverso i canali Opes Danza.

Alla conferenza prenderanno parte molti dei nostri seguaci che da ieri non hanno fatto altro che chiederci informazioni dell’iniziativa; addirittura gente proveniente dall’estero ha apprezzato questa nostra voglia di far si che giovani talenti possano tenersi sempre aggiornati e al passo con gli standard mondiali della danza.

L’intento di questo progetto, come già anticipato, è quello di poter dare a tutti la possibilità di partecipare ad eventi totalmente gratuiti che hanno lo scopo di formare i ragazzi e non il mero scopo di lucro che ormai tutti inseguono.

L’Opes Danza da sempre cerca di perseguire il reale scopo per cui è stato costituito, ovvero quello di promuovere lo sport e in particolare la danza.

Non è da tutti offrire questa possibilità e questo è un grande segno distintivo che sicuramente tenteranno di imitare anche altre organizzazioni; ma in realtà è questo un bene perché ciò vuol dire dare spazio ai giovani talenti dando loro questa nuova opportunità a costo zero.

L’Opes Danza dunque invita tutti a partecipare alla videoconferenza che il Responsabile Nazionale Enrico Di Prisco terrà il 18 Febbraio alle ore 16.15 circa.

Stay tuned in modo da poter così interagire in lingua italiana, e grazie ad interprete anche in inglese, in tempo reale per risolvere così ogni sorta di incertezza.

About The Author

Related posts